Un nostro piccolo zampino è presente, insieme ad AM3 Architetti Associati e tutto il gruppo di lavoro composto da Vincenzo Messina, Alice Franchina, Stefania Micciché, Liucija Berežanskytė, Carlo Mastrosimone, Peppe Zummo, Università degli Studi di Palermo – prof. Maurizio Carta, Barbara Lino, Federica Scaffidi; e ancora, internoesterno, Daniele Crisci-Diaria per Palermoscienza, Emanuele Sferruzza Moszkowicz, Antonio Macaluso per EIDON, all’interno della sezione Arcipelago Italia (curata da Mario Cucinella) alla 16. Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia 2018, inaugurata sabato 26 maggio . 

Adidì è stata coinvolta nella realizzazione dei complessi e straordinari plastici del progetto sperimentale “Coltivare il Futuro”, tra i quali sia plastici di studio che il plastico definitivo, quest’ultimo realizzato in collaborazione con il team dello studio MCA Architects. E’ stata un’occasione per lavorare all’interno di un grande collettivo, affiancando grandi professionisti: Architettura e legno stavolta non per i piccoli ma per rendere, in piccolo, un progetto grande, che indica come l’Architettura può intervenire nelle aree interne e immaginarne il rilancio.